LA MILANESIANA 2000-2018

Privacy Policy

Letteratura

Musica

Cinema

Scienza

Arte

Filosofia

Teatro

Diritto

Ideata e diretta da Elisabetta Sgarbi

LA STORIA DELLA MILANESIANA

LETTERATURA MUSICA CINEMA SCIENZA

La Milanesiana Letteratura Musica Cinema Scienza nasce nel 2000 a Milano, su iniziativa e sotto la direzione di Elisabetta Sgarbi. Fin dalla sua prima edizione, si propone come grande "laboratorio di eccellenza" di letteratura, cinema, musica, arte, scienza, filosofia. Il suo progetto è quello di far incrociare saperi e arti diverse, sia per provenienza culturale che disciplinare, portando a Milano e in Italia i maggiori talenti dei vari campi della cultura: premi Nobel per la Letteratura, Nobel per la Scienza, Oscar del Cinema, musicisti che hanno ricevuto i maggiori riconoscimenti internazionali. Nel corso degli anni, ha esteso sempre più i suoi ambiti di intervento: se nelle prime edizioni, La Milanesiana era solo Letteratura, Musica, Cinema, con gli anni è diventata: Scienza, Arte, Teatro, Videogiochi.

 

Ogni anno la Milanesiana affronta un tema che caratterizza e attraversa l’intera edizione. Il filo conduttore del 2016  è stato, ad esempio, la Vanità; La XVIII edizione sarà dedicata a “Paura e coraggio”, un tema che verrà declinato nelle sue molteplici sfaccettature da oltre 140 ospiti internazionali, in rappresentanza di 19 paesi.

Da sette anni, inoltre, ha anche l'onore dell'Alto Patronato del Presidente della Repubblica.

 

La Milanesiana 2017 è sostenuta da:
BMW, ENEL, Leonardo, Fondazione Cariplo, Grafica Veneta, Apt Regione Basilicata, Banco BPM, Università IULM, GFK, Bellavista, Intesa Sanpaolo, Pejo, MM SpA, Montblanc, Politecnico di Milano, Comune di Verbania, Rotary Bormio Contea, Centro Studi – Fondazione Meyer, La Venaria Reale, Festival Les Mots – Valle D’Aosta, Pba, Icaro Ecology, Scuola Holden, Vittoria Assicurazioni, Seven Stars, Ibs.it.

e ringrazia inoltre
I Pomeriggi Musicali, Piccolo Teatro, Teatro Franco Parenti, Fondazione Corriere della Sera, Cinema Mexico, Fondazione Cineteca italiana, Galleria Ceribelli, Fondazione Elisabetta Sgarbi, Betty Wrong, Circolo dei Lettori di Milano-Fondazione Adolfo Pini, Antonia Jannone Disegni di architettura, Spazio Teatro No’hma, Biblioteca Nazionale Braidense, Accademia Pianistica Internazionale "Incontri col Maestro",  Aeronautica Militare, CiaccioArte, B.A. Film Festival, Andrée Ruth Shammah, A+G Studio Achilli Ghizzardi Associati, Erre Stampa, Premio Pivano, Giacomo Ristorante, Lubrina Editore, Libreria Popolare di Via Tadino, Libreria di quartiere, Menabò Creazioni D’Arte, AT Video, Audio-visual Advanced Art, LumenWatt, Studio Volpatti e associati, Studio Notarile Marchetti, Avvocato Franco Toffoletto, Collezione Giuseppe Iannaccone, Guidobaldi Allestimenti, Magoni, Gerardo Sacco. 



  

Alcuni ospiti delle precedenti edizioni del festival

Scrittori
Nadine Gordimer (premio Nobel); Derek Walcott (premio Nobel); John Coetzee (premio Nobel); Gao Xingjan (premio Nobel); Orhan Pamuk (premio Nobel); V.S. Naipaul (premio Nobel); Elie Wiesel (premio Nobel); Dario Fo (premio Nobel); Wole Soyinka (premio Nobel); Imre Kertész (premio Nobel); Charles Simic (premio Nobel); Michael Cunningham (premio Pulitzer); Jhumpa Lahiri (premio Pulitzer); Richard Ford (premio Pulitzer); Douglas Hofstadter (premio Pulitzer) Edward P. Jones (premio Pulitzer); Salman Rushdie (Booker Prize); Susan Sontag, Umberto Eco; Roberto Calasso; Martin Amis; Carlos Fuentes; Abram Yehoshua, Amos Oz; Joe Lansdale

Musicisti
Lou Reed; Patti Smith; Keith Jarrett; Philip Glass; Brian  Eno; Gilberto Gil; Riccardo Muti; John Zorn; Meredith Monk; Philip Glass; Berliner Philharmonik; Ute Lemper; Barbara Hendricks; Suzanne Vega; Juliette Gréco

Registi
Michael Cimino; Wim Wenders; George Romero; Terrence Malick;Jacques Rivette; Jerzy Skolimowski; Zbig Rybczynski; Amos Gitai; Aleksandr Sokurov; William Friedkin; Werner Herzog; Shinya Tsukamoto; Roger Corman; Claude Lanzmann; Roger Corman

Premi Nobel della Scienza
Rita Levi Montalcini (Medicina); Roald Hoffman (Chimica); Harold Kroto (Fisica); Riccardo Giacconi (Fisica); Giinter Blobel (Medicina); Richard Emst (Chimica); Robert Betts Laughlin (Fisica)